SEFRI – Contributi agli esami federali

Contributi agli esami federali
La Confederazione rimborsa il 50 per cento dei costi dei corsi

Chi segue un corso di preparazione a un esame federale può beneficiare di un sostegno finanziario della Confederazione. Il contributo federale massimo ammonta a 9500 franchi per gli esami di professione e a 10 500 franchi per gli esami professionali superiori. La nuova regolamentazione si applica dal 1° gennaio 2018.

Gli esami di professione (attestato professionale federale) e gli esami professionali superiori (diploma federale) esistono in ogni settore professionale:è così che il cuoco può diventare un capocuoco, l’impiegato un fiduciario, il metalcostruttore un maestro metalcostruttore e l’informatico un ICT-Manager. In breve: attestano il possesso delle competenze necessarie all’esercizio di una funzione specialistica o dirigenziale di alto profilo.

In vista di un esame federale la maggior parte dei professionisti interessati si prepara seguendo un apposito corso. La novità: chi segue un corso di questo tipo riceve contributi da parte della Confederazione. La Confederazione rimborsa fino al 50 per cento dei costi computabili. Il contributo federale ammonta al massimo a 9500 franchi per gli esami di professione e a 10 500 franchi per gli esami professionali superiori. Chi segue più corsi di preparazione o moduli può cumulare i costi fino al raggiungimento dell’importo massimo.

 

Quali requisiti si devono soddisfare?

La Confederazione versa i contributi direttamente ai partecipanti (finanziamento orientato alla persona). Questi ultimi hanno diritto ai contributi federali se:

  • il corso figura nella lista dei corsi di preparazione gestita dalla Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione SEFRI (➜ sbfi.admin.ch/contributi).
  • i costi del corso sono sostenuti dal partecipante. Le fatture e le ricevute di pagamento rilasciate dall’operatore del corso devono essere intestate a suo nome.
  • il partecipante sostiene il rispettivo esame federale. Il diritto ai contributi non dipende dall’esito dell’esame.
  • al momento di sostenere l’esame il domicilio fiscale è in Svizzera.

I contributi federali possono essere chiesti solo dopo aver sostenuto l’esame federale. La domanda di contributi va presentata attraverso il portale online della SEFRI (a partire dal 2018). Se necessario e a determinate condizioni è possibile chiedere contributi parziali prima dell’esame federale.

 

A partire da quando si applica la nuova regolamentazione?

Può ricevere i contributi federali chi dopo il 1° gennaio 2018 sostiene un esame federale e ha seguito un corso di preparazione iniziato dopo il 1° gennaio 2017. Il corso non deve essere già stato sovvenzionato a livello cantonale.

Il nuovo modello di finanziamento è inteso a ridurre l’onere finanziario a carico dei partecipanti a un corso di preparazione e a creare un incentivo per l’acquisizione di qualifiche superiori. Per non vanificare questo effetto, i datori di lavoro devono partecipare come finora – finanziariamente o concedendo il tempo necessario – alla formazione continua dei loro dipendenti. Solo così il finanziamento va pienamente a beneficio di chi intraprende un percorso formativo di questo tipo.

Tutte le informazioni sul modello di finanziamento si trovano su: www.sbfi.admin.ch/contributi

  

Riquadri

Nelle pagine seguenti si trovano cinque riquadri che approfondiscono alcuni aspetti del testo principale. 

Riquadri informativi

Riquadro 1

Esempi di calcolo

Due esempi di calcolo del contributo federale:

  • Per un corso di preparazione a un esame di professione Laura ha speso 12 000 franchi e ha quindi diritto a un contributo federale di 6000 franchi (50 per cento dei costi computabili del corso).
  • In vista di un esame professionale superiore, Mirko ha invece frequentato due corsi di preparazione per un totale di 23 000 franchi. La Confederazione gli rimborsa l’importo massimo, ossia 10 500 franchi.

Riquadro 2

Costi computabili

A chi segue un corso di preparazione la Confederazione rimborsa il 50 per cento dei costi computabili (fino all’importo massimo). È considerata computabile la parte di un corso finalizzata direttamente alla preparazione all’esame federale (compreso il materiale didattico messo a disposizione dall’operatore del corso). Per il vitto, i viaggi, i pernottamenti, la festa di diploma e altre spese che non riguardano direttamente i contenuti dell’esame non sussiste nessun diritto ai contributi. Nel caso di esami di fine modulo, i relativi costi sono considerati computabili se rientrano nei costi del corso.

Riquadro 3

Richiedere i contributi federali

Ecco come si possono richiedere i contributi:

  1. Registrarsi sul portale online:dopo aver sostenuto l’esame federale immettere tutti i dati richiesti sul portale della SEFRI (possibile a partire dal 2018). ➜ sbfi.admin.ch/contributi
  2. Caricare le fatture e le ricevute di pagamentorilasciate dall’operatore del corso.
  3. Caricare la decisione d’esamerilasciata dall’organo responsabile degli esami.

La Confederazione verifica i dati e, se soddisfano i requisiti, versa i contributi.

  Riquadro 4

Richiesta di contributi parziali

Chi non è in grado di sostenere i costi di un corso di preparazione prima di sostenere l’esame federale può richiedere contributi parziali, a condizione che la sua ultima imposta federale diretta sia stata inferiore a 88 franchi e che si impegni a sostenere l’esame federale entro cinque anni. Se la sua domanda viene approvata il candidato può ricevere i contributi già mentre segue il corso(per costi sostenuti superiori a 3500 franchi). Attenzione: se l’esame federale non viene sostenuto entro il periodo previsto i contributi parziali vanno restituiti.

Riquadro 5

Link

  • Elenco delle professioni SEFRI:elenco di tutti gli esami di professione e professionali superiori ➜ bvz.admin.ch
  • Lista dei corsi di preparazione:lista di tutti i corsi di preparazione che danno diritto ai contributi federali ➜ sbfi.admin.ch/contributi
  • Portale onlineper la richiesta dei contributi ➜ sbfi.admin.ch/contributi

 

SEFRI, ottobre 2017

SEFRI_link_it